venerdì 16 novembre 2012

Ceretta araba?

Ciao miao-amici! Oggi la vostra affezionatissima Blogatta si è cimentata nella realizzazione della famosa ceretta araba, conosciuta anche come sokkar. Per chi non lo sapesse, la ceretta araba è il sistema epilatorio più glam del momento.
E' una sorta di pallina composta da zucchero, limone e sale; in Rete se ne cantano le lodi perché è maturale, apparentemente facile da fare, economica e pare che lasci la pelle liscissima...
Insomma, c'erano tutte le premesse perché mi buttassi in questa nuova avventura eco-trendy.
Mi sono procurata i vari ingredienti (un bicchiere di zucchero, un po' d'acqua, mezzo limone e un cucchiaino di sale), li ho versati in padella e ho iniziato a mescolare, finché il composto non è ingiallito. A questo punto ho tolto tutto dal fuoco e l'ho versato in un piatto, per lavorare la cera: avrebbe dovuto formarsi una specie di pallina gommosa....
Ma neanche per sogno! Quello che mi sono trovata tra le mani, dopo qualche minuto era una specie di liquido viscido che piano piano si solidificava incollandosi al piatto... Ecco la foto del mio gatto inorridito davanti allo scempio:

Alla fine, il composto era diventato tanto duro da sembrare un pezzo di  kryptonite - giuro che non riuscivo più a piegarlo, neanche leggermente. Ora ha trovato sistemazione in fondo al cestino della spazzatura, ma il piatto resta  in una situazione pietosa, pieno di incrostazioni simili al cemento. Non credo che troverò una soluzione alternativa al buttarlo via! Se qualcuna di voi è riuscita nell'impresa e ci vuole svelare il segreto della ricetta, è la benvenuta, fino ad allora continuerò a usare le nocive e costose cerette chimiche...

3 commenti:

silvia16 ha detto...

in effetti io so che è difficile crearla in casa anche se tutti dicono il contrario ! spero che il tuo gatto si tenga lontano non vorrei si appiccicasse la sua bella pelliccia ! quando ho dei piatti incrostati gravemente come il tuo,di solito restano sul fondo del lavandino in ammollo nell acqua bollente ! ciao e complimenti x il tuo blog !

Blogatta ha detto...

ciao silvia! il mio gatto è sano e salvo :)
sono riuscita a scrostare il piatto incredibilmente... grazie della visita

Fioredicollina ha detto...

ciao meno male che io non ho quasi peli al contrario dei pelosi di casa....marito compreso ahhahahahahhaa
:-))