venerdì 3 maggio 2013

Burdy, il gatto di Ery

Oggi vi presentiamo un altro bel gattone... Burdy!
Burdy è il micio di Ery e ha 10 anni. La sua storia è molto triste ma per fortuna ha trovato una famiglia che  lo ha accolto nel migliore dei modi! Ecco cosa ci racconta Ery:

Lo abbiamo trovato in una discarica di carcasse di auto, era novembre e lui era nato presumibilmente il maggio precedente. Infreddolito e raffreddato, abbiamo dovuto tornare varie volte per avvicinarlo ma non siamo riusciti a prenderlo; alcuni operai che lavoravano lì ce lo hanno catturato nel momento in cui si avvicinava per mangiare: quella è stata la sua salvezza, le sue condizioni infatti erano tali per cui non avrebbe mai superato il duro inverno che stava iniziando. Burdy era raffreddato e aveva la febbre quando è arrivato a casa, lo abbiamo trattato con antibiotico e ci siamo presi cura di lui, per la prima volta nella sua vita ha avuto una cesta calda in cui fare la nanna, i croccantini in una ciotolina tutta per lui e… tanto amore, un amore che non ha tardato a ricambiare in un modo tale che a lui non manca la parola perché non gli serve. I suoi sguardi e le sue fusa, i suoi sospironi e i suoi modi di interagire con noi non necessitano di parole, vanno oltre ogni discorso. Gli anni sono passati e lui li ha condivisi con noi, sensibile ad ogni umore: schivo e indipendente quando ci vede indaffarati, lieto e giocherellone quando ci vede contenti, sempre silenzioso e onnipresente, sembra che lui sappia esattamente in ogni momento dove siamo e cosa stiamo facendo. Si sdraia accanto a me quando mi vede stanca, la morbidezza della sua pelliccia e l’azzurro dei suoi occhi sono davvero benefici, lui è sempre riuscito a strapparmi un sorriso anche nei momenti più bui. 

5 commenti:

Rosa ha detto...

ciao Blogatta bello il micione di Ery, fortunato a trovare un ambiente accogliente, la cosa piu' brutta quando si trovano dei gatti e' che hanno paura e non si lasciano prendere, ma il cibo rimane sempre l'ultimo escamotage, ciao grazie a presto rosa.))

Tomaso ha detto...

Cara Blogatta, quando si dice che i gatti hanno 7 vite sembra strano ma è vero!!! bello questo micio si vede chiaramente il suo istinto felino.
Buon fine settimana cara amica.
Tomaso

kilara ha detto...

Un pò come la mia Cocca.Meno male che è una storia a lieto fine anche questa!!

Blogatta ha detto...

ciao carissimi, come sempre non riesco più a commentare su blogger... :(
grazie dei commenti!
kilara, non avevo capito che fossi tu francesca! domani metteremo online la sua storia

Unknown ha detto...

Sì, una storia a lieto fine, tra tante che invece purtroppo non lo hanno trovato e non lo trovano. Grazie carissimi amici, attendo di leggere con piacere la storia dei vostri mici! Bacini!!!